Spia Eps Accesa e Sterzo Duro scopriamo insieme problemi e soluzioni

Tra le tante problematiche che vengono riscontrate dagli automobilisti una di quelle di maggior interesse è sicuramente l’indurimento dello sterzo, complicanza riscontrata molto di frequente che intimorisce e fa incorrere in vari pericoli sulla strada.

Come spesso accade, l’indurimento dello sterzo si presenta in corsa, di conseguenza la prima operazione da effettuare è una e una sola RALLENTARE, fermare l’auto, spegnere il motore, togliere le chiavi ed infine riprovare ad avviare dopo aver aspettato qualche secondo.

Molte volte succede che questo basti a risolvere il problema, facendo ritornare lo sterzo alla normale fluidità, ma sfortunatamente alcune volte questo non accade e c’è bisogno del consulto di uno specialista dello sterzo.

Nel momento in cui si hanno problemi con lo sterzo, la spia dell’EPS presente sul cruscotto, risulta accesa e in alcuni casi si potrebbe avere anche un messaggio testuale di errore sul display dell’autovettura.

Il servosterzo, in poche parole, non è nient altro che quel componente dell’autovettura che si occupa di ridurre l’energia che il conducente deve applicare per sterzare e quindi cambiare il direzionamento delle ruote.

Il sistema sterzante EPS è un servosterzo elettrico che ormai è stato sostituito al vecchio sistema di servosterzo idraulico perchè molto più performate di quest’ultimo.

Avere un sistema di controllo della fluidità dello sterzo ( servosterzo ) efficiente e quindi decisamente fluido, è indispensabile per avere un esperienza di guida soddisfacente, perchè l’autista, con meno sforzo fisico e minore attrito, ha maggior controllo sulla vettura.

In una ridotta quantità di autovetture, attraverso la funzione city, si ottiene la possibilità di aumentare le prestazioni del servosterzo rendendo lo sterzo di molto più leggero.

L’indurimento dello sterzo ha molteplici cause, che in quest articolo andremo ad affrontare.

Spia Eps Accesa e Sterzo Duro – Motivazioni dello sterzo duro e della spia EPS accesa.

spa-eps-auto-accesa

Falso contatto o centralina danneggiata


Fiat Panda: All’accensione del quadro, la spia EPS una volta in moto si spegne. Se in movimento la spia risulta accesa lo sterzo diventa duro è un possibile segno che indichi un guasto al servosterzo elettrico.
Principalmente, sono due le situazioni che scatenano questi eventi: In prima battuta potremo pensare ad un temporaneo falso contatto della spia. Per escludere questo problema è sufficente recarsi in un officina meccanica ed effettuare una diagnosi della vettura, la quale attraverso l’utilizzo di un software effettua un controllo elettronico sulla vettura verificando il funzionamento dei contatti e delle centraline potendo stabilire con certezza la causa del malfunzionamento e le possibili soluzioni.

Spia Eps Accesa e Sterzo Duro – Guasto al servosterzo o al piantone.

sterzo-duro

Escludendo la possibilità di un guasto elettrico, la motivazione piu frequente è il danneggiamento del piantone dello sterzo o dell’impianto sterzante elettronico.
Il danneggiamento dell’EPS, è sicuramente, più dispendioso dal punto di vista economico del falso contatto, analizzato in precedenza, perchè comporta la sostituzione del componente, oppure in alternativa, la rigenerazione.

La rigenerazione è un operazione nella quale noi delle Officine Landi siamo esperti, attraverso il nostro sito potrai, non solo acquistare un EPS completamente rigenerato con garanzia di 12 mesi,
ma avrai la possibilità di ottenere uno sconto spedendoci il ricambio guasto.

Spia Eps Accesa e Sterzo Duro – Altri motivi che potrebbero compromettere il corretto funzionamento dello sterzo.

Guasto o ricambio della batteria auto.

La batteria dell’auto scarica potrebbe concorrere o provocare l’indurimento dello sterzo, soprattutto in alcuni modelli specifici di auto.
In alcuni casi potrebbe essere necessario, in seguito alla sostituzione della batteria, inizializzare nuovamente l’autovettura per risolvere il problema dello sterzo non funzionante.
Molte autoFiat danno la possibilità di effettuare l’inizializzazione dell impianto semplicmenete portando il volante da un estremità all’altra dopodicche il problema dovrebbe essere risolto.

Spia Eps Accesa e Sterzo Duro – Pressione gomme.

L’rrigidimento dello sterzo potrebbe essere causato anche da una pressione dei pneumatici non conforme agli standard,
per testare questa tipologia di problematica basta effettaure un controllo della pressione, e nel caso risulti sbagliata regolarla correttamente.

Olio servosterzo scarso

olio-servosterzo

Un altro motivo dell indurimento dello sterzo potrebbe essere la completa assenza o la sostanziale dimunuzione del livello dell’olio presente nell’impianto, il quale, andrebbe sostituito e compreso il motivo della scomparsa.
Questa eventualità è possibile solo nei servosterzi idraulici e non in quelli elettrici. Per verificare se il problema riscontrato potrebbe essere a causa dell’olio basta verificare all’interno della vaschetta apposita
il livello dello stesso e riversarlo in caso di mancanza.

Deterioramento Cinghia di servizio

Un altro motivo molto frequente che induce il blocco dello sterzo è la rottura della cinghia di servizio, la quale, gestisce l equilibrio tra compressore, alternatore, la pompa dell acqua e il servosterzo.
Questa opzione non è da prendere sottogamba perchè alcuni frammenti della cinghia rotta potrebbero riversarsi all’interno della distribuzione causando il blocco dello sterzo, in questi casi è indispensabile rivolgersi ad un meccanico esperto.
Altre motivazioni più comuni potrebbero essere complicazioni alla cinghia di comando della pompa del servofreno, che costringe lo sterzo ad indurirsi

Richiesta conto lavorazione

Nel caso il prodotto desiderato non fosse disponibile o preferisci far rigenerare il tuo ricambio, compila il seguente modulo per rigenerare il ricambio il tuo possesso. Compilando questo modulo provvederemo ad inviare un corriere presso l'indirizzo da te fornito per il ritiro del pezzo e ti invieremo un'e-mail con la lettera di vettura da stampare e da applicare sull'imballo. Il costo della rigenerazione è il medesimo visibile nella scheda del prodotto.
Il ritiro può essere effettuato dal Lunedì al Venerdì per il giorno lavorativo successivo. Le richieste pervenute il Sabato, la Domenica e i giorni festivi saranno evase il primo giorno lavorativo utile. Nota bene che la rigenerazione del ricambio è soggetta alle condizioni dello stesso: eventuali maggiorazioni del prezzo dovute a componenti non rigenerabili e, dunque, da sostituire, saranno preventivamente comunicate al cliente prima di procedere con la lavorazione. Le spese di spedizione, sia quelle di andata, che di ritorno, saranno in qualsiasi caso a carico del cliente, anche nell'evenienza quest'ultimo rifiuti di rigenerare il ricambio e/o nel caso il ricambio sia danneggiato a tal punto da impedirne il processo di rigenerazione.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Prodotto richiesto

Codice prodotto

La tua e-mail*

Nome*

Cognome*

Codice Fiscale*

Ragione sociale

Partita IVA

Indirizzo per il ritiro*

CAP per il ritiro*

Città per il ritiro*

Contatto di riferimento

Telefono di riferimento*

Data desiderata per il ritiro* (gg/mm/aaaa)

Orario preferito per il ritiro

dalle:

alle:

Note

Immetti il codice di sicurezza *
captcha

Inviando questo modulo accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali e le condizioni di vendita

Attenzione: non ci assumiamo la responsabilità per danni causati durante il trasporto e smarrimenti. Consigliamo di imballare adeguatamente e con cura i ricambi.